Tendini e Muscoli

Tendinopatia
dell’Achille

Approfondisci le informazioni su questa condizione..


Tendinopatia dell’Achille

Il Tendine d’Achille è una grossa “corda” che unisce il muscolo tricipite surale al calcagno, permettendo alla contrazione muscolare del polpaccio di flettere la caviglia, azione necessaria per correre e andare “in punta di piedi”. Quando questo movimento viene ripetuto innumerevoli volte come durante le corse su lunghe distanze, si può andare incontro a microlesioni degenerative del tendine che sono definite “Tendinopatia dell’Achille”. Questa condizione, a seconda della localizzazione del danno tendineo, si può manifestare con gonfiore e dolore lungo il decorso del tendine o a livello della sua inserzione sul calcagno, compromettendo la corsa e la deambulazione, o anche più semplicemente l’utilizzo di normali calzature chiuse. E’ una patologia che tende a cronicizzare e causare vere e proprie lesioni del tendine, se sottovalutata e non curata adeguatamente.
La tendinopatia dell’Achille può essere Inserzionale, se riguarda la parte finale che sei inserisce sul calcagno, oppure cosiddetta “Midportion“, se riguarda la parte centrale del tendine. A questi scenari si può associare la infiammazione delle borse peri-tendinee o dello strato di rivestimento del tendine (peritenonio).

In questi casi, la terapia Infiltrativa peri-tendinea con Fattori di Crescita (PRP) o Cellule Staminali, può aiutare la riparazione tendinea, creando un microambiente favorevole all’omeostasi dei tessuti, spegnendo l’infiammazione responsabile del danno tissutale e del dolore. In alcuni casi sono indicate anche infiltrazioni peri-tendinee con corticosteroidi, che non devono essere però mai utilizzati all’interno del tendine vero e proprio. Quando i trattamenti conservativi e infiltrativi sono inefficaci, può essere necessario un intervento chirurgico, che risulta differente a seconda del tipo di tendinopatia.


Per approfondire l’argomento, leggi gli articoli pubblicati dal Dr. Alberto Grassi su questo argomento, tra cui:

  • Zaffagnini S, Raggi F, Silvério J, Espregueira-Mendes J, Roberti di Sarsina T, Grassi A. (2016) General Prevention Principles of Injuries. In: Mayr H., Zaffagnini S. (eds) Prevention of Injuries and Overuse in Sports. Springer, Berlin, Heidelberg.
  • Hua AY, Westin O, Hamrin Senorski E, Svantesson E, Grassi A, Zaffagnini S, Samuelsson K, Svensson M. Mapping functions in health-related quality of life: mapping from the Achilles Tendon Rupture Score to the EQ-5D. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2018 Oct;26(10):3083-3088.

Premi sulla barra per esplorare gli altri Interventi Chirurgici sul Tendini e Muscoli.





Tendinopatia dell’Achille

Il contenuto di questa pagina ha scopo informativo e non sostituisce un consulto Medico. Pertanto si consiglia di rivolgersi ad un Medico di fiducia per una visita medica, in caso di necessità.

Se vuoi richiedere una Visita Specialistica con in Dr. Alberto Grassi per la valutazione di questa patologia o per eseguire questo trattamento, ricerca i contatti nella sezione dedicata, oppure premi su “Richiedi Visita”.



Dr. Grassi in breve…


Medico Chirurgo, Specialista in Ortopedia e Traumatologia. Dirigente Medico presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. Professore a Contratto all’Università di Bologna. Membro del Comitato Artroscopia della Società Europea di Chirurgia Artroscopica, del Ginocchio e dello Sport (ESSKA). Visita a Bologna, Rimini, Udine e Santarcangelo di Romagna (RN).



Dr. Alberto Grassi (Iscrizione Albo Bologna n° 0000016456)